it IT ar AR en EN

Scegliere i locali adatti per il tuo ospedale o centro sanitario a Dubai e Abu Dhabi, UAE

DHA e DoH

Mentre gli ospedali e i centri sanitari al di fuori delle zone franche sono governati da autorità diverse a Dubai e Abu Dhabi (rispettivamente l'Autorità Sanitaria di Dubai ("DHA") e il Dipartimento della Salute di Abu Dhabi ("DoH")), i regolamenti relativi all'ubicazione e al tipo di costruzione di un ospedale o di un centro sanitario sono abbastanza simili in entrambi gli Emirati, e sono sovrapposti alle leggi federali, compresi gli standard nazionali unificati federali per gli ospedali del 2018 ("Standard federali").

A titolo informativo, la differenza tra un ospedale e un centro sanitario, sia a Dubai che ad Abu Dhabi, è determinata dai servizi che saranno forniti. Generalmente, se vengono forniti servizi per pazienti ricoverati, l'operatore deve richiedere una licenza per un ospedale; altrimenti, l'operatore deve richiedere una licenza per la sua o le sue aree specialistiche.

 

Federale - Ministero della Salute e della Prevenzione

Secondo lo standard federale, tutti gli ospedali negli EAU devono essere situati in una struttura indipendente, su una strada principale. L'accesso all'edificio deve essere facile e conveniente per le persone che usano sia il trasporto pubblico che i veicoli privati.

 

Dubai

Le linee guida del DHA stabiliscono i tipi di edifici che devono essere utilizzati per gli ospedali e i centri sanitari, e stabiliscono gli ulteriori requisiti di ubicazione e di progettazione per questi edifici, integrando lo standard federale.

Ospedali

Come parte del processo di licenza, il DHA prenderà in considerazione i piani per i locali e li ispezionerà. Se i locali non soddisfano i criteri stabiliti negli standard federali e nelle linee guida del DHA, così come il Dubai Universal Design Code e le sezioni di pianificazione e costruzione del Comune di Dubai, allora la licenza per operare non sarà concessa.

Centri di assistenza sanitaria

A differenza di un ospedale, un centro sanitario, come le strutture di assistenza ambulatoriale, può avere i suoi locali in una struttura indipendente (come una villa se è stata designata per uso commerciale), o in un edificio commerciale a uso misto.

 

Abu Dhabi

Le linee guida emesse dal DoH (le "DoH Guidelines") forniscono informazioni dettagliate su come le diverse strutture sanitarie devono essere autorizzate. Le linee guida del DoH forniscono anche informazioni su come l'ospedale o il centro sanitario dovrebbe essere progettato e allestito. Quando si fa domanda al DoH per una licenza sanitaria, parte del processo di richiesta comporta un esame da parte degli ispettori del DoH dei piani e dei disegni per l'ospedale o il centro sanitario per la conformità con lo standard federale e le linee guida del DoH (definite sopra). Gli ispettori del DoH valuteranno l'edificio e considereranno il progetto di allestimento. Infine, gli ispettori del DoH ispezioneranno i locali per assicurarsi che i locali soddisfino tutti gli standard stabiliti nelle linee guida del DoH.

Ospedali

Similmente alla posizione di Dubai, un ospedale ad Abu Dhabi deve avere i suoi locali in un edificio indipendente. Fino a qualche anno fa, un ospedale ad Abu Dhabi poteva essere situato in un edificio a uso misto. Spesso questi edifici ad uso misto contenevano appartamenti residenziali o uffici commerciali oltre agli ospedali. Il DoH ora lo proibisce.

Centri di assistenza sanitaria

Similmente alla posizione di Dubai, un centro sanitario può utilizzare una villa come sede, a condizione che la villa abbia ottenuto il permesso di essere convertita da una villa residenziale ad una villa destinata ad uso commerciale. Per tale conversione ad uso commerciale, è necessario ottenere l'approvazione del Comune locale pertinente (ce ne sono tre che operano ad Abu Dhabi: Abu Dhabi City Municipality, Al Ain City Municipality e Al Dhafra Municipality (i "Comuni")).

A seguito dell'attuazione ad Abu Dhabi della risoluzione amministrativa n. 78 del 2020 (relativa ai permessi di esercitare attività economiche in edifici situati in centri commerciali) ("risoluzione n. 78"), le municipalità possono consentire l'utilizzo di ville residenziali per specifici usi sanitari. L'allegato 3 della delibera n. 78 elenca varie categorie di attività sanitarie che, con il consenso dei Comuni, possono in alcuni casi essere svolte da ville situate in quartieri residenziali. Queste ville devono generalmente avere un affaccio diretto su una strada principale per consentire un facile accesso. Se, dopo una valutazione dettagliata, i Comuni ritengono che le ville siano adatte, possono essere designate come centri commerciali ("Commercial Hubs"). Alcune attività sanitarie permesse che possono essere svolte dai Commercial Hubs, dopo aver ottenuto i permessi, includono: studi dentistici; cliniche pediatriche; cliniche cardiologiche; cliniche per il diabete; centri di fisioterapia; cliniche oftalmologiche; e case di cura per anziani o disabili. È essenziale tenere a mente, tuttavia, che anche se i Comuni designassero una villa residenziale come Hub commerciale, sarebbe comunque necessaria l'approvazione del DoH per l'attività sanitaria proposta. Dalla nostra recente esperienza, il DoH mantiene requisiti rigorosi che devono essere soddisfatti prima di approvare l'uso di un Commercial Hub per scopi sanitari. Pertanto, raccomandiamo che i fornitori di servizi sanitari si impegnino in una fase iniziale con il Comune pertinente, e con il DoH, se si pianifica di operare da un Commercial Hub. Il Comune di Dubai ('DM') (e Trakhees per alcune aree) è responsabile della pianificazione e della suddivisione in zone a Dubai. Per ogni appezzamento di terreno, il DM emette un piano di affezione che mostra il piano del terreno e dichiara l'uso consentito di esso e qualsiasi domanda di richiesta di cambiamento dell'uso consentito deve essere presentata al Dipartimento di Pianificazione del DM. Una volta che la domanda è approvata, il DM addebita una tassa e rilascia un piano d'affezione aggiornato con il nuovo uso.

Nominare un'azienda sanitaria

Non è permesso avere una società con la parola 'ospedale' nel suo nome se la società non utilizzerà i locali come ospedale. Il Dipartimento dello Sviluppo Economico di Abu Dhabi richiede che l'attività della società si rifletta nel nome; quindi, se la struttura non è autorizzata come ospedale, non può usare quel termine. Invece, dovrà dichiarare "centro medico", per esempio, se la sua attività è quella di un centro medico. Questo può significare che prima di richiedere una licenza commerciale e l'approvazione come struttura medica, una società potrebbe aver bisogno di cambiare il nome che si intende utilizzare. Poiché il Dipartimento dello Sviluppo Economico sia ad Abu Dhabi che a Dubai ha dei regolamenti in vigore che affermano che il nome della società dovrebbe riflettere l'attività che sta intraprendendo, sarebbe prudente per le società di Dubai considerare anche questo.

 

Conclusione

Sia a Dubai che ad Abu Dhabi, se un'azienda sanitaria desidera stabilire un ospedale, deve assicurarsi che i suoi locali siano in un edificio indipendente. Un centro sanitario, invece, può essere situato sia in un edificio indipendente che in una villa; tuttavia, se si vuole utilizzare una villa, questa deve essere convertita da uso residenziale a commerciale.