it IT ar AR en EN

Prodotti medici contraffatti negli Emirati Arabi Uniti: misure più severe per affrontare un problema sempre più grave

Quando la pandemia ha colpito il mondo all'inizio di quest'anno, i contraffattori hanno subito approfittato della situazione, e i mercati in diverse parti del mondo erano pieni di mascherine contraffatte, disinfettanti per le mani e farmaci antivirali non autorizzati, oltre a molti altri prodotti. In un'operazione mondiale dell'Interpol (Operazione Pangea XIII) nel marzo di quest'anno, sono stati sequestrati 14 milioni di dollari di prodotti farmaceutici. I prodotti sequestrati comprendevano 4,4 milioni di unità di prodotti farmaceutici illeciti in tutto il mondo e più di 37.000 dispositivi medici non autorizzati e contraffatti, come maschere chirurgiche e kit di auto test (HIV e glucosio). Naturalmente il mercato online ha reso facile la distribuzione di tali prodotti su una scala più ampia.

I prodotti medici contraffatti non sono un problema nuovo. Secondo le statistiche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, si stima che 1 prodotto medico su 10 nei paesi a basso e medio reddito sia falsificato. I medicinali contraffatti sono definiti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità come "un medicinale, che è deliberatamente e fraudolentemente etichettato in modo errato rispetto all'identità e/o all'origine". La contraffazione può riguardare sia i prodotti di marca che quelli generici e i prodotti contraffatti possono includere prodotti con gli ingredienti corretti o con quelli sbagliati, senza ingredienti attivi, con ingredienti insufficienti o con confezioni false

 

Effetto dei prodotti medici contraffatti

I prodotti medici contraffatti o falsificati appaiono molto simili all'originale, ma l'efficacia e/o il fallimento del trattamento possono far nascere dei sospetti. A causa dell'inefficacia dei farmaci contraffatti, un paziente può non vedere alcun miglioramento e le sue condizioni possono addirittura peggiorare. Inoltre, tali farmaci contraffatti possono causare resistenza ai farmaci ed eventualmente anche la morte. Un  dispositivo medico  contraffatto  può anche avere risultati disastrosi; per esempio, una striscia per il test del glauco contraffatta può dare una lettura sbagliata ad un paziente diabetico, inducendolo a prendere il livello sbagliato di insulina, che può eventualmente causare la morte.

D'altra parte, l'incapacità di un paziente di ricevere il trattamento adeguato può aumentare il feedback analitico negativo perché non sono stati curati o guariti e questo, da solo, potrebbe potenzialmente influenzare il business farmaceutico originale che probabilmente riceverà recensioni negative causando così un danno al business. Il numero di prodotti medici e farmaceutici contraffatti si traduce presumibilmente in una perdita di entrate del valore di miliardi di dollari per le aziende farmaceutiche, e in cattiva salute e talvolta morte dei pazienti. Si stima che più di 700.000 morti all'anno in tutto il mondo si verificano a causa di falsi farmaci antimalarici e anti-tubercolosi.

 

La situazione negli Emirati Arabi Uniti

Come ogni altro paese del mondo, gli EAU  non è immune da tali attività. Attualmente, i tipi più comuni di farmaci contraffatti che entrano nel mercato includono farmaci per lo stile di vita, come quelli che affrontano la disfunzione erettile o la perdita di peso.  Da quando la pandemia è iniziata quest'anno, le autorità di applicazione negli EAU si sono concentrate su tutte le forniture mediche. In un'operazione congiunta della polizia di Dubai e del Dipartimento dello sviluppo economico di Dubai nell'aprile 2020, sono stati sequestrati più di due milioni di maschere mediche di origine sconosciuta, decine di migliaia di etichette, pacchetti e coperture false per diverse marche, e migliaia di termometri.

Gli Emirati Arabi Uniti hanno aumentato i loro sforzi per eliminare le medicine e i prodotti medici falsi dal raggiungere i consumatori. Alcune delle iniziative fatte dal DOH includono l'uso di un dispositivo che rileva le medicine contraffatte in circa sette secondi. All'inizio di quest'anno, il Dipartimento della Salute ha annunciato il lancio di una nuova applicazione che rileva i prodotti medici contraffatti in vendita negli Emirati Arabi Uniti. L'Autorità sanitaria di Dubai, a sua volta, ha annunciato il lancio di un sistema di tracciabilità farmaceutica per monitorare da vicino i farmaci prodotti negli Emirati Arabi Uniti e altrove lungo la catena di approvvigionamento, al fine di eliminare i farmaci falsi.

 

Prospettiva legislativa

In questa sezione, abbiamo affrontato le principali leggi applicabili.

Legge sui marchi

Le leggi sulla proprietà intellettuale negli Emirati Arabi Uniti hanno affrontato la contraffazione dei prodotti medici. La legge federale sui marchi n. 37 del 1992 e i suoi emendamenti ('Legge sui marchi') penalizza chiunque tratti prodotti contraffatti. L'articolo 37 della legge sui marchi prevede  una pena di reclusione e una multa non inferiore a AED 5.000 (circa 1.400 dollari), o una di queste due sanzioni   per: "(1) Chiunque contraffaccia un marchio debitamente registrato o lo imiti in modo tale da indurre in errore il pubblico per quanto riguarda i prodotti e i servizi contraddistinti dal marchio originale o dal marchio che gli assomiglia, nonché  chiunque  faccia  consapevolmente  uso fraudolento di un marchio contraffatto o imitato;

  • Chiunque usi in malafede un marchio registrato appartenente ad un'altra persona sui suoi prodotti o usi tale  marchio in modo illecito;
  • .
  • Chiunque venda o offra consapevolmente in vendita o distribuisca o detenga a scopo di vendita prodotti recanti un marchio contraffatto, imitato o apposto abusivamente, così come chiunque fornisca o offra consapevolmente servizi con un marchio contraffatto, o imitato,  o usato abusivamente. "

Sulla base della legge sui marchi, le autorità di applicazione tra cui le dogane, il Dipartimento di  sviluppo economico, il Ministero della salute e della prevenzione, e la polizia, hanno condotto incursioni, sequestrando prodotti medici contraffatti, e distruggendo gli  stessi,

Legge sulla farmacia

Nel dicembre 2019 è stata emanata la legge federale n. 8 del 2019 sui prodotti medici, la professione di farmacista e gli stabilimenti farmaceutici. Ha sostituito la legge n. 4 del 1983 sulla Farmacia  professionale e sugli stabilimenti farmaceutici e la legge n. 20 del 1995 sui farmaci e sui prodotti. Ai sensi di questa legge un "Prodotto Contraffatto" è definito come: "Un prodotto che è deliberatamente e fraudolentemente prodotto con intento di inganno e frode,  tra cui:

 

  1. fornire la sua copertina, l'imballaggio, l'etichetta di identificazione o il foglietto illustrativo per il paziente con informazioni false o inesatte riguardo alla sua identità o origine e in un modo non identico alla realtà;
  2. contraffazione di un altro farmaco utilizzando lo stesso disegno tecnico, i colori di copertura, la confezione e l'etichetta di identificazione del prodotto originale;
  3. aggiunta o rimozione di un ingrediente attivo o non attivo della formulazione del farmaco prescritto sulla copertina, sulla confezione, sull'etichetta di identificazione o sul foglio informativo per il paziente senza il permesso del dipartimento competente; e
  4. modificare il volume o la quantità di  suoi ingredienti attivi o non attivi senza il permesso del dipartimento competente

La legge ha previsto un aumento delle sanzioni per il trattamento dei prodotti medici contraffatti. Ai sensi dell'articolo 110, una pena  di reclusione e/o una multa di almeno  AED  200.000  (circa 5.500 dollari))

al massimo AED 1.000.000 (circa 272.000 dollari)), sarebbe imposto per chi falsifica o imita un farmaco, materie prime, prodotti chimici, alimenti per la salute o cosmetici terapeutici, o vende consapevolmente a terzi o importa illegalmente o contrabbanda lo stesso nel paese. Pene più severe possono essere imposte, tra cui la chiusura dell'azienda per un periodo di tre mesi o la chiusura totale con sospensione della licenza, e la confisca di tutti i prodotti in violazione.

Gli Emirati Arabi Uniti hanno preso misure e passi seri nella loro lotta contro i prodotti medici contraffatti, per esempio, introducendo le ultime tecnologie per evitare che i prodotti contraffatti entrino nel paese e raggiungano i clienti, nonché imponendo pesanti sanzioni per il trattamento dei prodotti medici contraffatti, tutto ciò allo scopo di eliminare i prodotti medici contraffatti sul mercato.